Enter your keyword

CONCORSO STRAORDINARIO: PROTOCOLLO DI SICUREZZA

CONCORSO STRAORDINARIO: PROTOCOLLO DI SICUREZZA

Il 1° ottobre sono state pubblicate le indicazioni relative allo svolgimento della prova scritta computerizzata. Il protocollo di sicurezza allegato alla nota prevede:

  • l’obbligo da parte dei candidati, dei componenti della commissione, del personale di vigilanza e di tutte le figure presenti nelle aree concorsuali, di indossare una mascherina chirurgica, che copra correttamente le vie aeree (bocca e naso) per tutto il tempo di permanenza all’interno dell’istituzione scolastica sede di concorso.
  • Ciascun candidato dovrà dotarsi di idoneo dispositivo di protezione individuale e indossarlo, a pena di esclusione dalla procedura, sia durante il periodo di attesa per l’ingresso all’interno dell’istituzione scolastica, sia all’ingresso nell’aula sede di esame, sia durante lo svolgimento della prova, nonché in uscita dalla struttura.
  • I candidati hanno inoltre l’obbligo di igienizzarsi le mani con apposito gel disinfettante contenuto nei dosatori all’ingresso e in più punti delle aree (es. ingresso, aule, servizi igienici, etc.) assicurandone un utilizzo frequente.
  • Il personale impiegato, oltre alla mascherina chirurgica e all’igienizzazione delle mani, dovrà utilizzare guanti monouso al momento delle operazioni di riconoscimento dei candidati, della consegna dei moduli, del materiale occorrente e nelle operazioni di gestione della prova computerizzata.
  • I candidati, i componenti della commissione di valutazione, del comitato di vigilanza, tutto il personale individuato con compiti di sorveglianza ed assistenza interna per lo svolgimento delle prove e tutti i soggetti presenti nelle strutture, dovranno compilare l’allegato modulo di autodichiarazione.

nelle procedure di identificazione dei candidati è previsto  l’obbligo del rispetto del

  • distanziamento di un metro deve essere osservato oltre che tra i candidati, anche tra il candidato ed il personale addetto alle operazioni di identificazione;
  • per quanto concerne la previsione di utilizzo dei guanti relativamente alle operazioni di riconoscimento dei candidati, della consegna dei moduli, del materiale occorrente e nelle operazioni di gestione della prova computerizzata, una frequente e accurata igiene delle mani è considerata comunque misura sufficiente ed adeguata, così come anche recentemente ribadito dall’ECDC;
  • in riferimento alla prevista misurazione della temperatura corporea, la stessa deve essere effettuata al momento dell’accesso alla struttura scolastica e non al successivo momento dell’ingresso in aula.

Con altra nota del 14 ottobre il MI ha precisato che la tipologia delle prove non richiede l’utilizzo di strumenti da parte dei candidati.

Molti candidati contestano lo svolgimento del concorso considerandolo come una vera e propria bomba epidemiologica. Ciò in quanto lo svolgimento delle prove comporterà la mobilità di tanti, troppi docenti su tutto il territorio nazionale.

Confidiamo nel buon senso dell’Autorità competente.

No Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Open chat
1
Ciao! Possiamo esserti di aiuto?
Ciao
Come possiamo aiutarti?