Enter your keyword

RICORSO CONCORSO DOCENTI 2018 - FASE TRANSITORIA - APERTE LE ADESIONI

RICORSO PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO AGEVOLATO 2018: APERTE LE ADESIONI

Il Consiglio di Stato ha rilevato l’incostituzionalità del bando  nella parte in cui la partecipazione al suddetto concorso riservato (prova orale non selettiva) è destinata ai soli docenti in possesso di abilitazione. Tale decisione da parte del Giudice amministrativo, ravvisa la possibilità per i docenti non abilitati di partecipare, seppur con riserva, al concorso docenti fase transitoria 2018.  Nel momento in cui la Corte Costituzionale dovesse confermare la valutazione del Consiglio di Stato, ne discenderebbe l’ammissione a pieno titolo dei ricorrenti.

Ordunque, alla luce di quanto esposto, lo studio legale Vitiello ha avviato le adesioni per proporre ricorso innanzi al TAR. Tale azione impugnerà gli elenchi aggiuntivi degli ammessi alle prove suppletive onde ottenere l’ammissione al concorso agevolato 2018.

Si precisa che la presente azione, seppur tardiva, (bando concorsuale pubblicato il 16/02/2018) rappresenta l’unica alternativa possibile onde poter accedere al concorso docenti agevolato 2018.

Chi può aderire al presente ricorso:

  • Docenti diplomati ITP;
  • Docenti in possesso di diploma AFAM sia nuovo che vecchio ordinamento;
  • Laureati indipendentemente dall’anno di laurea;

SI PRECISA CHE PER ADERIRE AL RICORSO NON E’ NECESSARIO AVER MATURATO SERVIZIO DI INSEGNAMENTO. POSSONO ADERIRE ANCHE I DOCENTI ATTUALMENTE NON INSERITI IN ALCUNA GRADUATORIA

Entro quale termine si può aderire al ricorso?

Termine ultimo per aderire al ricorso:  fino al 21/11/2018 (data di spedizione del plico)

Qual è il costo del ricorso?

Il costo del ricorso è di euro 150,00. (non vi sono ulteriori oneri)

La quota di adesione dovrà essere versata attraverso le seguenti coordinate:

Avv. Sabrina Vitiello  IBAN: IT57C0301503200000005834035

E’ possibile effettuare l’adesione  anche in sede presso lo studio legale sito in Scafati (SA) alla Via Brunelleschi, n. 23.

N.B: Nella causale del pagamento dovrà essere inserito Codice fiscale, Nome e Cognome del ricorrente, seguito dalla dicitura “Ricorso CONCORSO AGEVOLATO 2018 ”

ITER PER POTER ADERIRE AL SUDDETTO RICORSO

MODALITA’ ADESIONE AL RICORSO

Inoltrare la richiesta di partecipazione alle prove suppletive, da inviare a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, come da modello allegato alla presente. La Domanda di partecipazione deve essere inviata a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno che dovrà compilare in ogni sua parte, sottoscrivere per ciascuna pagina, e poi inviare a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno a: a) Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Viale Trastevere 76/A – 00153 – Roma; b) Ufficio Scolastico Regionale, presso la cui Regione intende partecipare al ricorso

Per scaricare la diffida da inviare al Miur e all’USR: (clicca qui)

Per estrarre l’indirizzo dell’USR ai fini di inoltro della diffida (clicca qui)

DOCUMENTI RICORSO CONCORSO AGEVOLATO 2018 (FASE TRANSITORIA)

OCCORRE FORMARE UN PLICO CARTACEO (FOGLI RIGOROSAMENTE NON SPILLATI) CONTENENTE LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE:
ALLEGATO 1. Scheda identificativa del ricorrente; scarica (scheda compilabile in pdf)

ALLEGATO 2. Procura alle liti originale in triplice copia; scarica procura (procura compilabile in pdf)

ALLEGATO 3. Copia del TITOLO DI STUDIO o in autocertificazione; scarica modello  autocertificazione (autocertificazione compilabile in pdf)

ALLEGATO 4. Copia del documento di identità/codice fiscale;

ALLEGATO 5. Copia del bonifico di euro 150,00.

Tale documentazione andrà spedita, in plico sigillato, presso lo studio legale Avv. Sabrina Vitiello sito in Scafati (SA)  alla via Brunelleschi n. 23 – CAP 84018, inserendo inoltre la dicitura sulla busta “ RICORSO CONCORSO DOCENTI  2018 ”

——-   IMPORTANTE ——-

Dopo aver provveduto a compilare la documentazione richiesta, a formare il plico e a spedirlo all’indirizzo indicato sopra, sarà doveroso compilare obbligatoriamente il seguente modulo dichiarando dati veritieri al fine di poter aderire al ricorso.  All’interno di tale modulo troverà la voce “Numero di raccomandata/Adesione presso lo studio legale” dove sarà necessario inserire il numero di raccomandata posto sulla ricevuta. Sarà possibile indicare sia il numero di spedizione del plico sia la società di spedizione (es. 123456789 – Poste italiane, UPS, GLS, SDA…..). In caso contrario se il plico dovesse essere consegnato di persona allo studio Legale, sarà doveroso scrivere all’interno dell’area “Numero di raccomandata/Adesione presso lo studio legale”: “ADESIONE PRESSO LO STUDIO LEGALE”.

——————–>>>   Di seguito clicca qui per compilare il Form <<<——————–

Sarà possibile, per chi avesse provveduto alla spedizione tramite Poste italiane, controllare lo stato della spedizione attraverso il seguente link: https://www.poste.it/cerca/index.html#/

L’ufficio è disponibile tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle ore 12:00 e dalle ore 15:30 alle ore 19:30.

Per info è possibile compilare il form che trovi sotto o contattare uno dei seguenti numeri: 081 19970299 – 3392365416

Sarà possibile, per chi avesse provveduto alla spedizione tramite Poste italiane, controllare lo stato della spedizione attraverso il seguente link: https://www.poste.it/cerca/index.html#/

L’ufficio è disponibile tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle ore 12:00 e dalle ore 15:30 alle ore 19:30.

Per info è possibile compilare il form che trovi sotto o contattare uno dei seguenti numeri: 081 19970299 – 3392365416

Potrà inoltre contattarci su Whatsapp cliccando sulla seguente icona   

Nome (richiesto)

Cognome (richiesto)

Numero di telefono cellulare (richiesto)

La tua email (richiesto)

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003 ed accetto la memorizzazione e la gestione dei miei dati da parte di questo sito web

WhatsApp chat