Enter your keyword

CONCORSO ORDINARIO: QUANDO SI SVOLGERA’?

CONCORSO ORDINARIO: QUANDO SI SVOLGERA’?

Il concorso straordinario, come ben tutti ormai sanno, si sta svolgendo proprio in questi giorni e si concluderà nella metà di novembre.

Lo svolgimento del concorso straordinario prevede delle disposizioni molto rigide per quanto riguarda le misure di sicurezza, che prevedono lo scaglionamento delle prove, per classi di concorso, per un arco di tempo di venti giorni. Con numeri molto più ridotti rispetto a quelli del concorso ordinario.

L’organizzazione del concorso ordinario si rivela molto più complessa soprattutto perché è previsto lo svolgimento della preselettiva che coinvolgerà nella stessa giornata milioni di docenti.

Al momento diciamo che rimane come punto di riferimento il comunicato del Ministero “Il concorso straordinario sarà la prima delle tre selezioni che si svolgeranno a partire dalle prossime settimane per l’assunzione a tempo indeterminato di nuovi insegnanti. Nei prossimi mesi saranno espletati, infatti, anche i concorsi ordinari per infanzia e primaria e per la secondaria di I e II grado, per un totale generale di circa 78mila posti. In particolare le prove preselettive degli altri due concorsi si svolgeranno subito dopo il termine della prova scritta del concorso straordinario.” e le parole del Ministro durante un question time dei primi giorni di ottobre “Entro fine anno partirà inoltre il concorso ordinario, per l’assunzione di altri 45000 docenti”.

La prima operazione degli Uffici Scolastici sarà quello di stabilire, in base al numero delle domande pervenute, per ogni classe di concorso e regione, se sarà necessaria o meno la preselettiva per i due concorsi ordinari.

La preselettiva  si svolgerà infatti qualora a livello regionale e per ciascuna distinta procedura, il numero dei candidati sarà superiore a quattro volte il numero dei posti messi a concorso e, comunque, non inferiore a 250.

Qualora dovrà svolgersi la prova preselettiva (molto probabile per numerose classi di concorso, anche se non si conosce ancora il numero delle domande presentate per classe di concorso e regione), la banca data delle domande sarà fornita almeno venti giorni prima della data fissata per la prova. La prova potrà svolgersi in più sessioni.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Open chat
1
Ciao! Possiamo esserti di aiuto?
Ciao
Come possiamo aiutarti?