Enter your keyword

RICORSO ACCESSO PROVA SCRITTA CONCORSO DSGA

RICORSO ACCESSO PROVA SCRITTA CONCORSO DSGA

Si sono da poco concluse le prove preselettive del tanto atteso concorso DSGA.

Come è noto il bando ha previsto l’ammissione alla prova scritta di un numero di candidati triplo rispetto al numero dei posti disponibili. Proprio sulla scorta di quanto appena detto che lo studio legale del Centro Studi Ulisse ha avviato ricorso volto ad ottenere la prosecuzione del concorso per l’accesso al profilo professionale di DSGA.

Chi può partecipare al ricorso?

Tutti i candidati che hanno partecipato al concorso sostenendo la prova preselettiva ed hanno riportato un punteggio pari almeno a 60/100.

 Quali sono i fondamenti giuridici del ricorso?

Il Concorso DSGA  è stato bandito, su base regionale.

La prima prova di accesso preselettiva si è svolta computer–based, ed ha avuto la durata massima di 100 minuti.

La prova è stata unica per tutto il territorio ed è consistita nella somministrazione di 100 quesiti, ciascuno dei quali prevedeva una domanda, seguita da quattro risposte,  con una sola opzione esatta.

In particolare, la citata preselezione è stata prevista, dal Decreto Ministeriale 863/18 art. 3 comma 5 (regolamento concorso D.S.G.A.), “qualora, a livello regionale, il numero dei candidati sia stato superiore a quattro volte rispetto al  numero dei posti disponibili”.

Il bando aveva stabilito che la risposta corretta valeva  1 punto mentre  zero punti erano assegnati alle risposte non date o errate.

Sono stati ammessi, alla fase successiva (prova scritta), un numero di candidati pari a tre volte il numero dei posti messi a concorso, per ciascuna regione, ai sensi dell’art. 12 comma 6 Bando di Concorso.

 Sono stati, altresì, ammessi tutti i candidati che abbiano conseguito, nella prova preselettiva, un punteggio pari a quello del candidato collocato nell’ultima posizione utile.

In tal modo è stata impedita la prosecuzione della procedura concorsuale a tutti coloro che hanno riportato un punteggio pari a 60/100 e che, pertanto, presentavano un bagaglio culturale idoneo e sufficiente ad andare avanti nell’iter processuale.

A parere di codesta difesa, tale criterio di valutazione comporta una palese violazione degli art. 33 e 34 della Costituzione nonché di quel principio sovranazionale secondo cui il diritto all’istruzione non può essere negato a nessuno.

Precisiamo ancora che tale criterio di valutazione, subordinato al “numero di candidati triplo” rispetto ai posti messi a concorso nella singola Regione), contrasta con i principi meritocratici in quanto comporta soglie variabili di ammissione alla prova scritta, che dipendono fondamentalmente da fattori aleatori, non prevedibili ex ante dai candidati.

Qual è il costo del ricorso?

L’azione giudiziaria ha un costo di euro 120,00.

Qual è il termine di adesione al ricorso?

Bisogna aderire al ricorso entro  il 05/07/2019 (data di ricezione del plico presso lo studio legale)

La quota di adesione dovrà essere versata attraverso le seguenti coordinate:

Avv. Sabrina Vitiello  IBAN: IT57C0301503200000005834035

N.B: Nella causale del pagamento dovrà essere inserito  “Ricorso DSGA 2019, Nome e Cognome del ricorrente, codice fiscale”.

E’ possibile effettuare l’adesione  anche in sede presso lo studio legale sito in Scafati (SA) alla Via Brunelleschi, n. 23.

ITER PER POTER ADERIRE AL SUDDETTO RICORSO

OCCORRE FORMARE UN PLICO CARTACEO (FOGLI RIGOROSAMENTE NON SPILLATI) CONTENENTE LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE:
ALLEGATO 1. Scheda identificativa del ricorrente con relativa informativa sulla privacy;

ALLEGATO 2. Procura alle liti originale in triplice copia;

ALLEGATO 3. Copia del documento di identità e codice fiscale;

ALLEGATO 4. Scheda ricorrente in autocertificazione, ove si dichiara la Regione di partecipazione, il voto conseguito nonché il punteggio ottenuto dall’ultimo degli ammessi.

ALLEGATO 5. Copia del bonifico di euro 120,00.

Tale documentazione andrà spedita, in plico sigillato, presso lo Studio Legale Avv. Sabrina Vitiello in Scafati (SA)  alla via Brunelleschi n. 23 – CAP 84018, inserendo inoltre la dicitura “Ricorso Nome e Cognome del ricorrente, seguito dalla dicitura Ricorso concorso DSGA prova scritta”

La stessa andrà scansionata ed anticipata tramite mail alla seguente casella di posta elettronica: ricorsi@centrostudiulisse.it inserendo nell’oggetto della mail la seguente dicitura: Ricorso Inserimento II fascia delle G.I. – 2019 – Nome e Cognome. Successivamente andrà spedita con Raccomandata 1 (urgente) A/R in plico sigillato presso lo studio legale Avv. Sabrina Vitiello sito in Scafati (SA)  alla via Brunelleschi n. 23 – CAP 84018, inserendo inoltre la dicitura sulla busta “Ricorso Nome e Cognome del ricorrente, seguito dalla dicitura “Ricorso concorso DSGA prova scritta”

IMPORTANTE!

Dopo aver provveduto a compilare la documentazione richiesta, a formare il plico e a spedirlo all’indirizzo indicato sopra, sarà doveroso compilare obbligatoriamente il seguente modulo dichiarando dati veritieri al fine di poter aderire al ricorso.  All’interno di tale modulo troverà la voce “Numero di raccomandata/Adesione presso lo studio legale” dove sarà necessario inserire il numero di raccomandata posto sulla ricevuta. Sarà possibile indicare sia il numero di spedizione del plico sia la società di spedizione (es. 123456789 – Poste italiane, UPS, GLS, SDA…..). In caso contrario se il plico dovesse essere consegnato di persona allo studio Legale, sarà doveroso scrivere all’interno dell’area “Numero di raccomandata/Adesione presso lo studio legale”: “ADESIONE PRESSO LO STUDIO LEGALE”.

Per ulteriori informazioni puoi compilare il seguente form:

Nome (richiesto)

Cognome (richiesto)

Numero di telefono cellulare (richiesto)

La tua email (richiesto)

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003 ed accetto la memorizzazione e la gestione dei miei dati da parte di questo sito web

Sarà possibile, per chi avesse provveduto alla spedizione tramite Poste italiane, controllare lo stato della spedizione attraverso il seguente link: https://www.poste.it/cerca/index.html#/

L’ufficio è disponibile tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle ore 12:00 e dalle ore 15:30 alle ore 19:30.

Per info è possibile compilare il form che trovi sotto o contattare uno dei seguenti numeri: 081 19970299 – 3392365416

Sarà possibile, per chi avesse provveduto alla spedizione tramite Poste italiane, controllare lo stato della spedizione attraverso il seguente link: https://www.poste.it/cerca/index.html#/

L’ufficio è disponibile tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle ore 12:00 e dalle ore 15:30 alle ore 19:30.

Per info è possibile compilare il form che trovi sotto o contattare uno dei seguenti numeri: 081 19970299 – 3392365416

Potrà inoltre contattarci su Whatsapp cliccando sulla seguente icona   

WhatsApp chat