Enter your keyword

DOCENTI A TEMPO DETERMINATO: QUANTI E QUALI PERMESSI SPETTANO?

DOCENTI A TEMPO DETERMINATO: QUANTI E QUALI PERMESSI SPETTANO?

Normativa

Per il personale a tempo determinato, sia assunto per supplenze brevi che fino al 30/6 o 31/8, in ordine ai permessi si applica l’art. 16  (permessi brevi orario) e art. 19 (permessi giornalieri) del CCNL 2006-09.

Permessi orari

Ai sensi dell’art.16 del CCNL del 29.11.2007 il dipendente (docente ed ATA), anche a tempo determinato, può usufruire di permessi orari per esigenze personali che richiedono di assentarsi dal luogo di lavoro.

I permessi si riferiscono ad unità minime che siano orarie di lezione, devono avere una durata non superiore alla metà dell’orario giornaliero e in ogni caso non possono superare le due ore.

Permessi retribuiti

  • matrimonio: 15 giorni continuativi (spettano anche ad ognuna delle parti dell’unione civile).

L’evento matrimonio deve avvenire all’interno del contratto di lavoro, in applicazione di quanto previsto dalla disposizione contrattuale sopra riportata.

  • lutti: per perdita del coniuge, di parenti entro il secondo grado, del convivente o di soggetto componente la famiglia anagrafica e di affini di primo grado: 3 giorni di permesso per evento.

Permessi non retribuiti

  • per motivi personali o familiari: 6 giorni di permesso;
  • per concorsi o esami, compresi quelli eventualmente richiesti per il viaggio: 8 giorni di permesso.

La fruizione dei permessi non retribuiti interrompe la maturazione dell’anzianità di servizio a tutti gli effetti.

 

One Comment

  1. Avatar
    added on 27 Gen, 2020
    Rispondi

    Grazie mille per l’articolo!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

WhatsApp chat