Enter your keyword

Concorso infanzia e primaria: la bozza di decreto. Titoli e punteggio. Prova orale 45 minuti

Concorso infanzia e primaria: la bozza di decreto. Titoli e punteggio. Prova orale 45 minuti

Dove sarà bandito il concorso?

Il concorso, sarà bandito in ciascuna regione

In che cosa consiste il concorso?

Il concorso si articola in una prova orale non selettiva e nella valutazione dei titoli.

La prova orale ha una durata massima di 45 minuti così articolati:

  1. 30 minuti per la una lezione simulata, preceduta da un’illustrazione delle scelte contenutistiche, didattiche e metodologiche compiute;
  2. 15 minuti per il colloquio con la commissione sui contenuti della lezione e anche ai fini dell’accertamento della lingua straniera.

La valutazione della prova avverrà sulla base di una griglia nazionale di valutazione (tutte le commissioni dunque avranno un’unica griglia).

Quali saranno i requisiti di partecipazione?

Possono partecipare al concorso, i docenti in possesso di uno dei seguenti titoli:

  1. a) titolo di abilitazione all’insegnamento conseguito presso i corsi di laurea in scienze della formazione primaria o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente, purché i docenti in possesso dei predetti titoli abbiano svolto, nel corso degli ultimi otto anni scolastici, presso le istituzioni scolastiche statali, almeno due annualità di servizio specifico rispettivamente sulla scuola dell’infanzia o primaria, anche non continuative, sia su posto comune che di sostegno.
  2. b) diploma magistrale con valore di abilitazione e diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente, conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002, purché i docenti in possesso dei predetti titoli abbiano svolto, nel corso degli ultimi otto anni scolastici, presso le istituzioni scolastiche statali almeno due annualità di servizio specifico rispettivamente sulla scuola dell’infanzia o primaria, anche non continuative, sia su posto comune che di sostegno;
  3. c) per le procedure per i posti di sostegno su infanzia e primaria, oltre al possesso di uno dei titoli di cui alle lettere a) e b), è richiesto il possesso dello specifico titolo di specializzazione sul sostegno conseguito ai sensi della normativa vigente o di analogo titolo di specializzazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente.
  4. d) coloro che, avendo conseguito all’estero i titoli di cui alle sopra riportate lettere a), b), c), abbiano presentato la relativa domanda di riconoscimento al Miur, entro la data termine per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso stesso;
  5. e) coloro che conseguano il relativo titolo di specializzazione entro il 1° dicembre 2018, nell’ambito di percorsi avviati entro il 31 maggio 2017, ivi compresi quelli disciplinati dal DM 141/2017, come modificato dal decreto 13 aprile 2017, n. 226.

Come si presenteranno le domande?

I candidati possono presentare la domanda di partecipazione, a pena di esclusione, in un’unica regione per una o più delle procedure concorsuali per le quali posseggano i requisiti richiesti.

Il termine per la presentazione dell’istanza è posto alle ore 23.59 del trentesimo giorno successivo alla data iniziale indicata nel Bando per la presentazione delle domande.

Come verranno valutati i titoli?

Per la valutazione della prova, la commissione di valutazione ha a disposizione un punteggio massimo pari a 30 punti per il colloquio e a 70 punti per il servizio.

Per quanto concerne i titoli culturali aggiuntivi ricordiamo che la bozza titoli ha così previsto:

  • Certificazione linguistica C1: 2 punti
  • Certificazione linguistica C2: 3 punti
  • Diplomi di perfezionamento o master: punto 0,50
  • Certificazione CeClil: 1 punto
  • Titolo di perfezionamento Clil: punti 1,50.

No Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published.

WhatsApp chat
Inline
Inline