Enter your keyword

Diplomati magistrale in GAE

Diplomati magistrale in GAE

Quando ormai tutte le speranze dei diplomati magistrale sembravano finite, ecco che il Consiglio di Stato rimette tutto in discussione.  Infatti lo stesso rimette la medesima questione alla cognizione dell’Adunanza Plenaria.

Com’è a tutti noto, l’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, con Sentenza 11/2007, aveva determinato il depennamento di migliaia di docenti in possesso di diploma magistrale conseguito prima dell’anno scolastico 2000/2001. Ciò ne ha provocato il conseguente licenziamento di quanti tra loro avevano nel frattempo ottenuto l’assunzione in ruolo da Gae. Il Consiglio di Stato, in particolare, rilevava sia la tardiva presentazione del ricorso, sia la natura non abilitante del titolo di studio magistrale ante 2001.

Il Consiglio di Stato, ribaltando la sua stessa posizione,  oggi “ritiene di dover rimettere nuovamente all’Adunanza plenaria di questo Consiglio, con separata ordinanza ed ai sensi dell’art. 99, co. 3, c.p.a., la questione inerente all’iscrizione nelle GAE dei soggetti muniti di detto diploma magistrale, poiché ravvisa, nella prospettazione attorea, l’esigenza d’una rimeditazione sul punto di diritto affermato e dianzi citato”.

Nuovi scenari, dunque, si prospettano per migliaia di docenti che nel 2018 sono stati depennati dalle Gae. Depennati in quanto in possesso del solo diploma Magistrale. Oltre a presentare appello per essere riammessi in graduatoria e ritornare ad ottenere in futuro contratti di lavoro, tutti coloro che sono stati licenziati possono proporre ricorso contro il licenziamento illegittimo innanzi al competente Tribunale del lavoro competente.

“Per avere maggiori informazioni al riguardo contatta il nostro studio legale al numero 081 19970299.”

No Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published.

WhatsApp chat