Enter your keyword

post

Dal 1° settembre: docenti obbligati a prendere servizio. Quali sono?

Dal 1° settembre: docenti obbligati a prendere servizio. Quali sono?

Arriva Settembre…ferie archiviate…è ormai tempo di ritorno trai i banchi di scuola. Ma chi sono i docenti che prenderanno servizio?

Vediamo i casi in cui il docente è obbligato a prendere servizio il 1 settembre.

Per gli altri docenti non c’è alcun obbligo, a meno che non siano state programmate delle attività.

  • Presa di servizio il 1 settembre docenti assunti in ruolo l’1/9/2015 e destinatari per il 2016/17 della “sede” di titolarità:

I docenti assunti in ruolo l’1/9/2015 e indipendentemente dalla fase di assunzione (0/A, B, C e D del piano di assunzione) dovranno assumere servizio il 1/9/2016 nella sede che è stata loro assegnata con la recente mobilità (anche se assegnata d’ufficio).

L’unica eccezione è per la docente che al momento dell’assunzione in servizio si trova collocata in congedo per astensione obbligatoria (o interdizione per gravi complicanze): per tale docente la presa di servizio si intende effettuata.

Inoltre, per i docenti assunti il 1/9/2015 che hanno chiesto per l’a.s. 2016/17 assegnazione provvisoria/utilizzazione ma che entro il 31/8/2016 non ottengono il relativo decreto: devono assumere comunque servizio nella scuola assegnata per il 2016/17.

A tal proposito il sindacato UIL ha chiesto di ritardare la presa di servizio

  • Docenti assunti in ruolo entro il 2014/15:

Per i docenti assunti entro il 1/9/2014 si possono verificare diverse situazioni. Vediamone qualcuna:

  1. Docente che ha ottenuto il trasferimento/passaggio con titolarità su scuola o che ha partecipato alla “chiamata diretta”: deve assumere servizio il 1 settembre 2016 nella scuola assegnata (anche se assegnata d’ufficio).
  2. Docente titolare nella scuola X assegnato o utilizzato in altra sede per l’a.s. 2015/16: deve assumere servizio il 1 settembre 2016 nella sede X di titolarità.
  3. Docente titolare nella scuola X collocato per l’a.s. 2015/16 in aspettativa per anno sabbatico, motivi di famiglia, dottorato di ricerca e altre tipologie di aspettative o congedi protratti fino al 31/8/2016: deve assumere servizio il 1 settembre 2016 nella scuola X di titolarità.
  4. Docente titolare nella scuola X assegnata o utilizzata in altra sede per l’a.s. 2015/16 ma collocata in congedo per maternità (compresa l’interdizione per gravi complicanze)che si protrae oltre il 1/9: non ha obbligo di assumere servizio, neanche successivamente al 1 settembre. La presa di servizio si intende effettuata.
  5. Docente che ha chiesto per l’a.s. 2016/17 assegnazione provvisoria/utilizzazione ma che entro il 31/8/2016 non ottiene il relativo decreto: deve assumere servizio nella scuola di titolarità in attesa del relativo decreto.
  • Per tutti gli altri docenti, cioè a tempo indeterminato che non cambiano scuola ma rimangono in quella in cui hanno terminato il precedente anno scolastico, non esiste:
  1. Alcun obbligo di servizio e di presenza a scuola dopo aver terminato il periodo di ferie che può anche non coincidere con la data del 31/8 (un docente può anche aver finito le ferie il 21 agosto. Dal 22 al 31/8 non ha nessun obbligo di presenza a scuola).
  2. Alcun obbligo di servizio e di presenza a scuola il 1 settembre 2016 a meno che, ovviamente, in questa data non sia stato calendarizzato un incontro collegiale. Altrimenti la presenza è richiesta solo nella data degli incontri collegiali.
  • Per tutti i docenti indipendentemente dall’anno di assunzione:

Tutte le attività che si svolgeranno a scuola dal 1 settembre all’inizio delle lezioni dovranno necessariamente essere programmate e di conseguenza rientrare nelle attività funzionali all’insegnamento (40+40 ore di cui all’art. 29 comma 3 lettere a e b del CCNL/2007).

Inoltre, dal 1 settembre al giorno prima che inizino le lezioni non vi è comunque alcun obbligo di rispettare il proprio orario d’insegnamento (18 ore, 22 o 25 a seconda dell’ordine di scuola a cui appartiene il docente).

In conclusione, successivamente al 1 settembre i docenti saranno presenti a scuola SOLO in ordine alle eventuali attività programmate le quali, come detto in precedenza, dovranno comunque essere conteggiate nelle ore destinate alle attività funzionali all’insegnamento.

No Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Open chat
1
Ciao! Possiamo esserti di aiuto?
Ciao
Come possiamo aiutarti?