Enter your keyword

CONCORSI SCUOLA: BANDI DALLA PROSSIMA SETTIMANA.

CONCORSI SCUOLA: BANDI DALLA PROSSIMA SETTIMANA.

Dopo il braccio di ferro di oggi tra Miur e sindacati, c’è la conferma che i bandi siano ormai in dirittura di arrivo.

Dalla prossima settimana quindi potranno essere anche pubblicati dato che sono quasi pronti per l’invio in Gazzetta Ufficiale

I concorsi attesi sono quattro:

  • bando di concorso straordinario secondaria I e II grado
  • bando di concorso ordinario secondaria I e II grado
  • bando di concorso infanzia e primaria
  • bando di concorso straordinario secondaria I e II grado, procedura per

I bandi potrebbero non essere pubblicati tutti insieme, ma in successione.

A causa dell’emergenza sanitaria in atto il Ministero avrebbe optato per dare un lungo lasso di tempo ai fini della presentazione della domanda, in modalità esclusivamente telematica.

 

I tempi presunti potrebbero essere:

  • Per il concorso straordinario secondaria forse domande dal 28 maggio al 3 luglio.
  • Per il concorso ordinario secondaria probabilmente dal 15 giugno al 31 luglio.

Naturalmente si tratta di date che potrebbero ancora subire modifiche a seguito dei risvolti della pandemia.

Il primo bando ad essere pubblicato sarà quello del concorso straordinario secondaria per il ruolo, in contemporanea a quello ordinario secondaria, in rispetto del DL 126/2019.

Concorso straordinario: i requisiti per partecipare alla procedura straordinaria

Il DL 126/2019 stabilisce che potranno partecipare, al concorso scuola 2020 straordinario, i docenti in possesso dei seguenti requisiti:

  • almeno tre anni di servizio nella scuola secondaria statale (anche su sostegno) dal 2008/2009 al 2018/2019. Chi conclude la terza annualità nel 2019/2020 partecipa con riserva
  • uno dei tre anni deve essere specifico, ossia svolto nella classe di concorso per cui si partecipa.
  • Potranno partecipare, anche se solo ai fini dell’abilitazione, i docenti che hanno maturato il servizio di tre anni nella scuola paritaria. Anche i docenti di ruolo che hanno tre anni comunque prestati, senza un anno specifico sulla classe di concorso, può partecipare ai soli fini abilitativi.
  • Per i posti di sostegno è necessario avere, oltre ai seguenti requisiti di servizio, la specializzazione sul sostegno.

Come riporta l’ultima bozza del bando del concorso scuola 2020 straordinario, la prova computer based, consisterebbe in 80 quesiti, per le classi di concorso curriculari, così ripartiti: 45 per le competenze disciplinari relative alla classe di concorso; 30 per le competenze didattico-metodologiche e 5 per la lingua inglese (lettura e comprensione). Ai quesiti si risponderà in 80 minuti e la prova si supera con 56/80. Ai titoli sarà così assegnato un punteggio massimo di 20 punti.

 

No Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Open chat
1
Ciao! Possiamo esserti di aiuto?
Ciao
Come possiamo aiutarti?