Enter your keyword

Graduatorie interne d’istituto: punteggi e titoli valutabili

Graduatorie interne d’istituto: punteggi e titoli valutabili

Le graduatorie si formulano e si dovranno pubblicare all’Albo entro i 15 giorni successivi alla scadenza delle domande di trasferimento, in base alla tabella allegata al CCNI con le precisazioni concernenti i trasferimenti d’ufficio (la data ultima di presentazione delle domande è il 5/4/2019).

Eventuali precedenze e i titoli in possesso degli interessati possono essere presentati (e quindi valutati) entro il termine previsto per la presentazione della domanda di trasferimento (5/4/2019).

Nella formazione delle graduatorie interne d’istituto i titoli saranno così valutati:

  • Anzianità di servizio: 6 punti per ogni anno effettivamente prestato
  • Numero complessivo di anni di servizio pre-ruolo: 3 punti per i primi quattro anni e 2 punti per gli anni successivi

Punteggio aggiuntivo (lettera d) 10 punti

Hanno diritto al punteggio aggiuntivo coloro che, per un triennio a decorrere dalle operazioni di mobilità per l’anno scolastico 2000/2001 e fino all’anno scolastico 2007/2008, non abbiano presentato domanda di trasferimento provinciale o passaggio provinciale o, pur avendo presentato domanda, l’abbiano revocata nei termini previsti.

Esigenze di famiglia

Non allontanamento dal familiare (lettera A)

Si assegnano 6 pp.

N.B: Il punteggio è attribuito SOLO nel caso in cui il familiare abbia la residenza nello stesso comune di titolarità del docente.

Numero dei figli fino a 6 anni di età

Si attribuiscono punti 4 per ogni figlio (a prescindere dalla residenza dei figli)

Numero dei figli di età dai 7 anni ai 18 o che si trovino nella assoluta e permanente impossibilità di dedicarsi ad un proficuo lavoro

Si attribuiscono punti 3 per ogni figlio (a prescindere dalla residenza dei figli)

Titoli generali

  • Per il superamento di un pubblico concorso ordinario per esami e titoli, per l’accesso al ruolo di appartenenza, al momento della presentazione della domanda, o a ruoli di livello pari o superiore a quello di appartenenza vengono attribuiti 12 Punti.
  • Per ogni diploma di specializzazione conseguito vengono attribuiti 5 Punti.
  • Per ogni diploma universitario conseguito oltre al titolo di studio attualmente necessario per l’accesso al ruolo di appartenenza vengono attribuiti 3 punti.
  • 1 PUNTO per ogni corso di perfezionamento e per ogni master di 1° o di 2° livello È valutabile un solo corso, per lo stesso o gli stessi anni accademici e il punteggio può essere attribuito anche al personale diplomato.
  • 5 punti per ogni diploma di laurea

Il punteggio spetta per il titolo aggiuntivo a quello necessario per l’accesso al ruolo d’appartenenza o per il conseguimento del passaggio richiesto.

  • Conseguimento del dottorato di ricerca PUNTI 5

SOLO DOCENTI SCUOLA PRIMARIA

  • Frequenza del corso di aggiornamento di formazione linguistica PUNTI 1
  • Numero di partecipazioni agli esami di stato 1 PUNTO per ogni partecipazione agli Esami di Stato
  • Valido SOLO per gli anni scolastici 1998/1999 – 1999/2000 e 2000/2001 in base alla legge
  • 425 del 10/12/97 e al DPR 23/7/1998 n.323.
  • Corso di perfezionamento per l’insegnamento di una disciplina non linguistica in lingua straniera

(CLIL) (1 PUNTO

  • Con certificazione di livello C1 del QCER 0,5 PUNTI
WhatsApp chat