Enter your keyword

FASCE AGGIUNTIVE CONCORSI: DOMANDE DAL 10 LUGLIO.

FASCE AGGIUNTIVE CONCORSI: DOMANDE DAL 10 LUGLIO.

Come si legge nell’avviso, pubblicato oggi dal MIUR, ‘a partire dalle ore 9 del 10 luglio 2020 fino alle ore 23,59 del 17 luglio 2020, è disponibile on line l’istanza per l’inserimento dei candidati collocati nelle graduatorie di merito e negli elenchi aggiuntivi dei concorsi, per titoli ed esami, banditi con i decreti direttoriali del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca numeri 105, 106 e 107 del 23 febbraio 2016, nella fascia aggiuntiva alle graduatorie di merito regionali dei concorsi banditi con decreto direttoriale 7 novembre 2018, n. 1546, per i posti comuni e di sostegno della scuola dell’infanzia e primaria, e con decreto direttoriale 1° febbraio 2018, n. 85, per i posti comuni e di sostegno della scuola secondaria di primo e secondo grado.’

Come presentare la domanda?

 La presentazione della domanda per l’inserimento in fascia aggiuntiva avverrà tramite il sistema POLIS (Presentazione On Line delle Istanze), accessibile dal sito www.miur.govit. Per l’accesso a POLIS sarà necessario essere in possesso di un’utenza valida per l’accesso al servizio Istanze Online e aver effettuato la procedura di abilitazione o, in alternativa, essere in possesso di un’utenza SPID. Potranno accedere all’istanza i candidati ancora presenti, a pieno titolo o con riserva, nelle graduatorie di merito e negli elenchi aggiuntivi regionali dei concorsi per titoli ed esami di cui ai D.D.G. 105, 106 e 107 del 23 febbraio 2016, per il reclutamento del personale docente della scuola dell’infanzia e primaria, secondaria di I e II grado nonché per i posti di sostegno.

Perché presentare domanda?

La nuova Fascia Aggiuntiva  consente agli idonei  e ai vincitori del concorso 2016 di conservare in via permanente la loro posizione e il conseguente diritto ad essere assunti, ancorché in coda alle GMRE 2018. A tal fine, potranno chiedere di essere inseriti in fascia aggiuntiva nella stessa regione dove hanno svolto il concorso, ovvero scegliere la Fascia Aggiuntiva di altra regione.

In base alle norme attualmente vigenti, i vincitori, oltre a mantenere in via permanente la loro posizione nelle GM 2016 della regione originaria, presentando domanda per la Fascia Aggiuntiva in regione diversa avranno l’opportunità di accedere al ruolo anche nella regione prescelta, in coda alle GMRE 2018.

No Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published.

WhatsApp chat