Enter your keyword

NUOVO CONCORSO SOSTEGNO: GRADUATORIE BIENNALI E POSSIBILE AGGIORNAMENTO TITOLI

NUOVO CONCORSO SOSTEGNO: GRADUATORIE BIENNALI E POSSIBILE AGGIORNAMENTO TITOLI

La novità principale del concorso sostegno è il rinnovo delle graduatorie di merito ogni due anni, con l’aggiornamento del punteggio tra quello dichiarato all’atto di presentazione della domanda e quello conseguito nel frattempo.

Dall’emendamento scaturiscono gli oneri di svolgimento della procedura. I potenziali candidati sono rappresentati dagli isctitti alle GaE a cui vanno aggiunti quelli delle graduatorie di istituto oltre a quello che stanno frequentanto i cicli di specializzazione del sostegno: dunque una platea potenziale di oltre 60mila candidati. I costi per la procedura si aggirerebbero attorno al milione e mezzo di euro.

E ancora: “il concorso sarà agile e su base regionale. Sarà poi il Ministero, con un decreto apposito, a stabilire le norme del bando, i termini inerenti le domande, il tipo di prove, le graduatorie e così via. È fondamentale che sul versante del sostegno agli studenti più fragili vengano garantiti docenti preparati e adeguatamente formati”.

Non ci resta che attendere. Ricordiamo che in Regioni, quali la Campania, è ancora vergine la graduatoria del transitorio 2018.

No Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Open chat
1
Ciao! Possiamo esserti di aiuto?
Ciao
Come possiamo aiutarti?