Enter your keyword

Quanto vale il voto di specializzazione su sostegno nelle graduatorie e nei concorsi

Quanto vale il voto di specializzazione su sostegno nelle graduatorie e nei concorsi

VOTO DI SPECIALIZZAZIONE
Il DM 30 settembre 2011 che disciplina il percorso di specializzazione per il conseguimento del titolo di sostegno (c.d. TFA sostegno), disciplina le modalità valutazione e di attribuzione del voto finale di specializzazione. La valutazione riguarda gli insegnamenti, le attività laboratoriali, le attività di tirocinio diretto e indiretto ed è espressa in trentesimi.

PARTECIPAZIONE AL CONCORSO PER POSTO POSTO DI SOSTEGNO
I docenti specializzati potranno partecipare ai concorso per posti di sostegno per la scuola secondaria e per la scuola dell’infanzia e primaria riservati, appunto, ai soli docenti in possesso del titolo di specializzazione su sostegno

Per la partecipazione alle procedure per posti di sostegno, il titolo di sostegno è titolo di accesso e, di conseguenza, il voto di specializzazione rileva nell’attribuzione del punteggio.

Le tabelle titoli dei concorsi ordinari (secondaria e infanzia\primaria) e del concorso straordinario prevedono l’attribuzione di 5 punti di base per i titoli di specializzazione conseguiti tramite procedure selettive in ingresso e ulteriori 5 punti attribuibili in base al voto di specializzazione.
Per le procedure di specializzazione aventi voti espressi in trentesimi, occorre effettuare dapprima la conversione in centesimi. Riportiamo di seguito la tabella di conversione del voto di specializzazione espresso in 30esimi in voto espresso in 100esimi e nel relativo punteggio ai fini del concorso.
voto specializzazione
Per la partecipazione alle procedure concorsuali per posto comune, il titolo di specializzazione non è titolo di accesso ma è invece un titolo culturale aggiuntivo (al pari di altri titoli come Master, Diplomi di perfezionamento, ecc) che viene di norma valutato con un punteggio forfettario indipendente dal voto di specializzazione.

La tabella titoli dei concorsi ordinari (infanzia\primaria e secondaria) e di quello straordinario prevedono l’attribuzione di punti 2, a prescindere dal voto di specializzazione. Questo punteggio non si attribuisce invece per le procedure per posto di sostegno per le quali vale quanto detto nel paragrafo precedente. 

DOCENTE CHE PARTECIPA PER POSTO DI SOSTEGNO E CHE È IN POSSESSO DI DUE TITOLI DI SPECIALIZZAZIONE
Il punteggio di cui al paragrafo precedente (2 punti) viene tuttavia valutato, anche nelle procedure per posti di sostegno, qualora si tratti di un ulteriore titolo di specializzazione rispetto a quello che costituisce titolo di accesso (es: docente che partecipa per la procedura sostegno I grado ma che è in possesso sia del titolo di specializzazione del I grado che di quello del II grado).

GRADUATORIE PROVINCIALI SU SOSTEGNO
Nelle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) di sostegno I fascia, possono essere iscritti esclusivamente i docenti specializzati e, pertanto, il titolo di accesso è costituito proprio dal titolo di specializzazione.
La voce A.1 della tabella titoli prevede che:

Titolo di specializzazione sul sostegno sullo specifico grado o titolo di specializzazione sul sostegno sullo specifico grado conseguito all’estero e valido come titolo di specializzazione sul sostegno nel Paese di origine e riconosciuto valido ai sensi del decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 206, sulla base del punteggio conseguito

da 60 a 65 = 8
da 66 a 70 = 10
da 71 a 75 = 12
da 76 a 80 = 14
da 81 a 85 = 16
da 86 a 90 = 18
da 91 a 95 =22
da 96 a 100 =24 

I titoli di specializzazione il cui voto non è espresso in centesimi sono rapportati a 100. Le eventuali frazioni di voto sono arrotondate per eccesso al voto superiore solo se pari o superiori a 0,50. Qualora nel titolo non sia indicato il punteggio ovvero il giudizio finale non sia quantificabile in termini numerici, sono attribuiti 8 punti.

GRADUATORIE PROVINCIALI POSTO COMUNE
Per quanto riguarda l’inserimento nelle GPS per le varie classi di concorso di posto comune\normale, le tabelle titoli delle GPS prevedono l’attribuzione di 9 punti. Tale punteggio viene attribuito indipendentemente dal voto di specializzazione. Ad esempio, il docente iscritto nelle GPS II fascia per la CDC A-46 (scienze giuridico-economiche) che consegua il titolo di sostegno, avrà diritto all’attribuzione di ulteriori 9 punti in graduatoria, oltre a potersi iscrivere nelle GPS per posto di sostegno (vedesi paragrafo precedente). Tale punteggio spetta sia nel caso in cui il docente risulti inserito nella I fascia delle GPS sia qualora si trovi in II fascia.

No Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Open chat
1
Ciao! Possiamo esserti di aiuto?
Ciao
Come possiamo aiutarti?