Enter your keyword

Graduatorie ATA terza fascia: dove inserire il servizio docente e come viene valutato?

Graduatorie ATA terza fascia: dove inserire il servizio docente e come viene valutato?

Da qualche giorno è attiva la piattaforma per la compilazione delle domande Ata.

Le domande ATA possono essere presentate anche dal personale docente non essendoci alcun tipo di incompatibilità tra le due graduatorie.

Per inserire il servizio prestato in qualità di docente, occorre andare nella sezione “Titoli di servizio”, azioni disponibili e “Accedi”.

Quindi “Aggiungi titoli di servizio” e si va alla pagina successiva. Compilare i vari campi richiesti, ovvero anno scolastico, Istituzione presso il quale è stato prestato il servizio (Codice e Descrizione), provincia, comune, indirizzo.

Si arriva alla voce “Profilo”. Qui selezionare “Altro profilo” come da immagine.

Proseguire con la compilazione del campo “Tipologia di contratto” e poi “Tipologia si servizio”.

Come si valuta il servizio

Assistente amministrativo: fino a un massimo di punti 1,20 all’anno se il servizio è stato prestato presso scuole statali (vedere l’allegata tabella), dunque 0,10 punti al mese o frazione superiore a 15 gg. Per il servizio prestato in scuole non statali il punteggio si riduce alla metà.

Assistente tecnico, di cuoco, di infermiere: fino a un massimo di punti 1,20 all’anno se il servizio è stato prestato presso scuole statali (vedere l’allegata tabella), dunque 0,10 punti al mese o frazione superiore a 15 gg. Per il servizio prestato in scuole non statali il punteggio si riduce alla metà.

Guardarobiere: fino a un massimo di punti 1,80 per ciascun anno scolastico se il servizio è stato prestato presso scuole statali (vedere l’allegata tabella), dunque 0,15 al mese o frazione superiore a 15 gg. Per il servizio prestato in scuole non statali il punteggio si riduce alla metà.

Collaboratore scolastico: fino a un massimo di punti 1,80 per ciascun anno scolastico se il servizio è stato prestato presso scuole statali (vedere l’allegata tabella), dunque 0,15 al mese o frazione superiore a 15 gg. Per il servizio prestato in scuole non statali il punteggio si riduce alla metà.

Addetto alle aziende agrarie: fino a un massimo di punti 1,80 per ciascun anno scolastico se il servizio è stato prestato presso scuole statali (vedere l’allegata tabella), dunque 0,15 al mese o frazione superiore a 15 gg. Per il servizio prestato in scuole non statali il punteggio si riduce alla m

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Open chat
1
Ciao! Possiamo esserti di aiuto?
Ciao
Come possiamo aiutarti?