Enter your keyword

Supplenze, contratti al 30 giugno: tutte le info su TFR, Naspi e retribuzione ferie.

Supplenze, contratti al 30 giugno: tutte le info su TFR, Naspi e retribuzione ferie.

Ferie

Per i docenti assunti con contratto fino al 30 giugno non vi è “obbligo” di fruire delle ferie, pertanto le stesse vanno monetizzate, nella misura data dai giorni di ferie spettanti detratti quelli di sospensione delle lezioni compresi nel periodo contrattuale.

È (purtroppo) utile rilevare che ci si riferisce ai giorni complessivi di ferie spettanti e non a quelli in cui dette ferie siano effettivamente fruite. A nulla rileva, dunque, ai fini della (non) “monetizzazione”, se il dipendente abbia o meno richiesto le ferie nei giorni in cui aveva facoltà di chiederle in quanto si dovrà tener unicamente conto della mera astratta facoltà di poterne fruire.

In breve: se il docente durante la sospensione delle lezioni in cui è possibile fruire delle ferie (vacanze di Natale, Pasqua ecc.) di fatto non richiede di fruirle,  tali giorni saranno comunque sottratti al monte ferie spettantegli.

  1. dal 1° settembre alla data fissata dal calendario regionale per l’inizio delle lezioni;
  2. Vacanze natalizie e pasquali (con esclusione dei giorni festivi);
  3. L’eventuale sospensione delle lezioni per l’organizzazione dei seggi elettorali e per i concorsi;
  4. Dal giorno dopo il termine delle lezioni fino al 30 giungo esclusi ovviamente i giorni destinati agli scrutini, agli esami o alle attività funzionali all’insegnamento (es. collegi dei docenti).

Ciò che rimarrà verrà monetizzato.

È possibile dunque che ad un docente a tempo determinato siano comunque monetizzate le ferie.

Disoccupazione NASPI

La NASPI è il sostegno al reddito erogato dall’INPS a coloro che hanno perso involontariamente il lavoro. Per fruirne va presentata la domanda e bisogna essere in possesso di specifici requisiti

TFR

Il Trattamento di Fine Rapporto (TFR) è un accantonamento retributivo con funzione previdenziale liquidato dall’INPS al personale a tempo determinato, sulla scorta dei dati inviati dalla scuola.

La liquidazione del TFR, per i contratti cessati il 30 giugno 2019, avverrà non prima di 12 mesi dalla scadenza del contratto.

Decorso tale termine, l’INPS dovrà liquidare il TFR entro i 3 mesi successivi.

I supplenti il cui contratto cessa il 30 giugno 2019, non percepiranno la somma prima di luglio 2020.

Promo Certificazioni informatiche!

𝗖𝗿𝗲𝗮 𝗶𝗹 𝘁𝘂𝗼 𝗽𝗮𝗰𝗰𝗵𝗲𝘁𝘁𝗼 𝗽𝗲𝗿𝘀𝗼𝗻𝗮𝗹𝗶𝘇𝘇𝗮𝘁𝗼!
Scegli i corsi che preferisci e crea il tuo pacchetto personalizzato!
✅ Corsi riconosciuti dal MIUR
✅ 1 certificazione € 67 (Omaggio Corsi TFA sostengo + Docenti)
✅ 2 certificazioni € 107 (Omaggio Corsi TFA sostengo + Docenti)
✅ 3 certificazioni € 167 (Omaggio Corsi TFA sostengo + Docenti)
✅ 4 certificazioni € 195 (Omaggio Corsi TFA sostengo + Docenti)
💻💻LIM – TABLET – CODING – FDP 8 MODULI💻💻
Contattaci ora e scopri tutta la nostra offerta formativa
📧 info@centrostudiulisse.it
📞 08119970299 è anche su Whatsapp!✅✅

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Open chat
1
Ciao! Possiamo esserti di aiuto?
Ciao
Come possiamo aiutarti?