Enter your keyword

DIPLOMATI MAGISTRALE: GAE E RUOLO.

DIPLOMATI MAGISTRALE: GAE E RUOLO.

Il Tribunale del Lavoro di Nocera Inferiore (SA) riconosce piena ragione ad una docente abilitata cui il MIUR aveva negato il diritto alla partecipazione al piano straordinario di immissioni in ruolo decretato dalla Legge 107/2015 nonostante la favorevole sentenza del Consiglio di Stato che già aveva sancito il suo pieno inserimento in GaE a far data dalla prima pubblicazione delle stesse, avvenuta all’atto dell’aggiornamento 2014.

La docente, già in possesso di diritto al collocamento mirato con riserva del posto in base alla Legge 68/99, oltre ad aver subito per anni il “veto” del MIUR che la escludeva dalla possibilità di inserimento in GaE, si era vista, poi, anche negare la possibilità di partecipare al piano straordinario di immissioni in ruolo in quanto, pur se inserita in GaE, non aveva avuto modo di effettuare la compilazione online della domanda perché il MIUR l’aveva prioritariamente “esclusa” da tale possibilità.

Il Giudice del Lavoro del Tribunale di Nocera Inferiore ha ristabilito la legalità dichiarando l’illegittimità dell’operato del MIUR e il pieno diritto della ricorrente all’immissione in ruolo nella prima provincia indicata nella domanda, avendo dimostrato l’avvenuta immissione in ruolo di candidati in possesso di minor punteggio e non destinatari di diritti alla c.d. “riserva del posto” per le categorie protette.

L’ordinanza, dunque, dichiara “che la parte ricorrente ha diritto ad essere convocata per le immissioni in ruolo disposte nell’anno scolastico 2015/2016 nella c.d. Fase C del piano di assunzione ex lege n. 107/2015 e che la stessa è utilmente collocata in graduatoria per ottenere l’assunzione a tempo indeterminato per la classe di concorso Scuola Primaria (EEEE) […] con decorrenza dall’1.9.2015” e impone al Ministero dell’Istruzione di adottare con tempestività tutti gli atti necessari al riconoscimento di tale diritto.

Dello stesso parere il Tribunale del Lavoro di Rieti, il quale si esprime in via definitiva sul diritto dei docenti in possesso di diploma magistrale abilitante e sancisce il loro inserimento proprio in quelle Graduatorie a Esaurimento da cui il Ministero dell’Istruzione ha, da sempre, pensato di poterli escludere.

Certificazione linguistica!

Eipass 7 moduli formula 90!

Corso Lim 300 ore!

WhatsApp chat